Monumento ai caduti di Castel del Piano Elenco di tutti i mecenati di Monumento ai caduti di Castel del Piano

Anno 2019

Il Bene PRIMA dei lavori

Storia

Il monumento ai Caduti di Castel del Piano nella prima e seconda guerra mondiale risale agli anni ’50, si trova sulla Piazza antistante la Chiesa Parrocchiale S. Maria Assunta ed è costituito da un obelisco in travertino poggiato su una base triangolare a doppio livello. Nella parte superiore del monumento è possibile notare un fregio raffigurante corone d'alloro in bronzo con al centro spade incrociate con elmetto da soldato della prima guerra mondiale, al di sotto del quale si leggono i nomi dei Caduti.

Intervento

Descrizione

Il perimetro del monumento è delimitato da una catena in ferro sorretta da quattro pilastri in metallo a forma di proiettile di cannone mentre al suo fianco è presente un pennone con la bandiera tricolore.

In epoca più recente è stata aggiunta una lapide in marmo con lo stemma della Repubblica Italiana in bronzo in memoria dei Caduti di Nassiriya, morti in missione di pace.

Stato di Conservazione

Il monumento si presenta in generale in buone condizioni.

Dall'esame visivo si notano lievi alterazioni cromatiche, tipiche delle opere lapidee esposte all'aperto, e leggere macchie di annerimento dovute alla presenza di depositi biologici e ossido di carbonio per la presenza della viabilità carrabile adiacente.

La catena che lo delimita presenta tracce di ossidazione.

Descrizione dell'Intervento

L'intervento previsto per il restauro dell'opera consiste nelle seguenti fasi operative:

  • Trattamento preliminare a secco con pennellesse, spatole e aspiratori atto a rimuovere i depositi superficiali ed il guano esteso non solo al monumento ai caduti, ma anche al basamento;
  • disinfezione mediante biocida in due stesure di cui la seconda 7-10 giorni dalla prima esteso non solo al monumento dei caduti, ma anche all'esteso basamento;
  • disinfestazione mediante applicazioni localizzate di biocida nei punti dove l'attacco biologico è più aggressivo;
  • stuccatura delle lastre sconnesse e microstuccatura in presenza della fessurazione;
  • pulitura con impianto di idropulitrice ad acqua calda a bassa pressione esteso non solo al monumento, ma anche all'esteso basamento;
  • pulitura con acqua e/o sabbia a bassissima pressione dove lo sporco è più resistente;
  • trattamento di arresto ossidazione di elementi di ferro;
  • trattamento finale di disinfestazione mediante biocidi a lento rilascio per prevenire la formazione di micro e/o macroflora.

Resoconto economico

Erogazioni ricevute: € 100,00

Valore stimato dell'intervento: € 6.000,00

Erogazioni ricevute: € 100,00

Situazione al 17 novembre 2020

Come donare

DONAZIONE ONLINE

La donazione online avviene attraverso la piattaforma regionale PagoUmbria che dà la possibilità di effettuare pagamenti tramite Carta di Pagamento o con Bonifico bancario.

Sarà necessario compilare i campi proposti ed compilare il campo Causale del versamento scrivendoci:  "ART BONUS Monumento ai caduti di Castel del Piano".


DONAZIONE CON BONIFICO BANCARIO

Il bonifico dovrà riportare le seguenti informazioni:

COMUNE DI PERUGIA
Corso Vannucci N. 19 - PERUGIA
P.Iva 00218180545 - C.F. 00163570542
Tesoriere Comune di Perugia
UNICREDIT Spa Corso Vannucci 39
IBAN: IT07D0200803027000029502587

Nella causale del versamento è necessario indicare:  «ART BONUS Monumento ai caduti di Castel del Piano» e dal codice fiscale  del donatore.


POSIZIONE DEL BENE