Stato di Conservazione

L’opera è stata oggetto di un intervento di restauro nell’anno 2009. Lo stato di conservazione della struttura è complessivamente buono, ma la verniciatura risulta piuttosto inaridita e non svolge più la funzione di protezione della superficie del legno ed alterando le cromie della superficie lignea.

Caratteristiche Costruttive

Portone ligneo di accesso alla sala convegni della biblioteca Il manufatto è costituiti da un fusto interno di assi verticali, al quale è fissata la cortina di assi esterne mediante una fitta chiodatura metallica, disposta secondo un ordine geometrico.

Il portone esterno introduce direttamente all'interno della biblioteca di San Matteo degli Armeni, misura 3,08 x 2,38 metri.

Intervento Previsto

L’intervento di restauro manutentivo ha come obiettivo il ristabilimento della protezione delle superfici, la corretta presentazione dell’opera e la verifica del corretto funzionamento della movimentazione delle ante. Le operazioni verranno svolte sul posto, allestendo un apposito ponteggio mobile.

Dovranno essere primariamente rimossi meccanicamente e con solventi gli strati di vernici deteriorate. In via preventiva si effettuerà un trattamento disinfestante, con applicazione di biocida a pennello. Verranno applicate ove necessario su lesioni o lacune di inserti dello stesso legno e si dovrà eseguire la stuccatura delle piccole lesioni. Eventuali discordanze cromatiche verranno trattate con velature a base di terre. Il trattamento protettivo finale verrà eseguito a pennello con prodotti specifici, individuati previa campionatura, ristabilendo anche un idoneo indice di rifrazione della luce, per una corretta visione del manufatto. Durante l’intervento dovrà essere verificato anche il corretto funzionamento degli organi di movimentazione e chiusura.