Stato di Conservazione

L’opera è stata oggetto di un intervento di restauro nell’anno 2009. Lo stato di conservazione della struttura è complessivamente buono, ma la verniciatura risulta piuttosto inaridita e non svolge più la funzione di protezione della superficie del legno ed alterando le cromie della superficie lignea

Caratteristiche Costruttive

Portone ligneo di accesso al complesso di San Matteo degli Armeni Portone ligneo alla mercantile a due ante sdoppiate con passo centrale. È il portone principale che introduce nel complesso di San Matteo degli Armeni e misura 3,02 x 2,20 metri.

Il manufatto è costituiti da un fusto interno di assi verticali, al quale è fissata la cortina di assi esterne mediante una fitta chiodatura metallica, disposta secondo un ordine geometrico.

Intervento Previsto

L'intervento di manutenzione del portone ligneo, da eseguirsi sul posto, consistente nelle seguenti fasi operative:

  • rimozione di depositi incoerenti quali polveri e altro materiale incoerente con pennelli ed aspirapolvere;
  • rimozione delle vernici deteriorate per mezzo di levigatura con finissima lana d'acciaio e con l'ausilio ove necessario di solventi volatili;
  • rifinitura della rimozione di depositi induriti con l'ausilio di strumenti meccanici manuali quali spazzolini, bisturi o altri utensili;
  • applicazione di biocida a pennello per trattare o prevenire attacchi di parassiti del legno;
  • applicazione ove necessario su lesioni o lacune di inserti dello stesso legno;
  • stuccatura di piccole lesioni;
  • velatura con colori a base di terre di eventuali discordanze cromatiche;
  • trattamento protettivo finale eseguito a pennello con prodotti specifici, individuati previa campionatura;
  • verifica degli organi di chiusura e movimentazione;
  • fornitura e montaggio di ponteggio mobile su ruote o di altra struttura provvisionale per l'esecuzione in sicurezza delle operazioni.